guida-alpina-ferrata-sardegna_pandizucchero

La ferrata di Pan di Zucchero percorre il “vecchio sentiero dei minatori” e permette di raggiungere il pianoro sommitale del più grande faraglione del Mediterraneo con i suoi 133 metri di altezza.

Si raggiunge con il gommone il vecchio attracco delle bilancelle e ì la ferrata si sviluppa su cenge collegate da tratti verticali ottimamente attrezzati.

Durante il percorso si potranno vedere le vecchie gallerie di inizio ‘900 dove erano stati effettuati alcuni carotaggi, conclusa la ferrata si potrà percorrere il sentiero circolare che si snoda in cima a Pan di Zucchero.

Per la discesa si potrà ripercorrere a ritroso la ferrata o effettuare una calata direttamente sul mare che ci depositerà sul gommone. Possibilità di noleggiare l’attrezzatura.

Proposto da Marco Bigatti, Big Alpine Guide. Possibilità di soggiorno nel B&B Pedra Rubia sul mare.

INFO:
Marco info@pedrarubia.com
+393488521863

Contact us!

QUOTA:
100 euro da dividere tra il numero di partecipanti* (massimo 4 persone):
organizzazione, accompagnamento da parte di Guida Alpina, assicurazione R.C.

NOTE E PROGRAMMA:
* La quota non comprende viaggio, trasporto con gommone (circa 10/15 euro a persona), noleggio materiale, extra e tutto quello che non è compreso nella voce “quota”. La logistica può essere organizzata dal B&B Pedra Rubia.

Le proposte riportate sono indicative di un programma di massima.
Possono subire variazioni in funzione delle condizioni meteo, del numero di partecipanti o di altre variabili.